L'Alabama vieta l'aborto: i medici rischiano 99 anni di carcere

Remigio Civitarese
Mag 15, 2019

Aborto vietato in tutti i casi, anche se la gravidanza è frutto di un incesto o di uno stupro. Unica eccezione quando si tratta di salvaguardare la salute della madre.

Hanno votato a favore del disegno di legge, già approvato dalla Camera dei rappresentanti dello stato, 25 senatori, contro sei contrari. Certo è che se la normativa dovesse essere approvata, un tribunale la sospenderebbe dopo poco tempo, consentendo così ai repubblicani di portare il caso alla Corte Suprema e cercare di modificare le leggi federali sull'aborto. I medici che violeranno la legge rischieranno fino a 99 anni di carcere. Per entrare in vigore il disegno di legge dovrà essere firmato dalla governatrice Kay Ivey: è Repubblicana e anche se per ora non ha commentato la notizia, è considerata una netta oppositrice del diritto all'interruzione volontaria di gravidanza.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE