L'autore riminese Marco Missiroli vince il premio Strega Giovani

Brunilde Fioravanti
Giugno 13, 2019

L'ambito Premio Strega, dopo aver decretato il vincitore europeo 2019 David Diop con "Fratelli d'anima", si prepara alla votazione della cinquina, il 12 giugno, e alla proclamazione del vincitore dello Strega Giovani in questa giornata dell'11 giugno. A Paola Cereda con "Quella metà di noi" (Perrone), Cristina Marconi con "Città irreale" (Ponte alle Grazie), Valerio Aiolli con "Nero ananas" (Voland) potrebbe andare lo Strega Giovani, votato da ragazzi tra i 16 e i 18 anni, in rappresentanza di oltre 50 licei e istituti tecnici diffusi in Italia e all'estero. Missiroli ha preceduto due scrittrici: Marina Mander con "L'età straniera" (Marsilio) e Nadia Terranova con "Addio fantasmi" (Einaudi). I tre libri più votati dai ragazzi ricevono un voto valido per la designazione dei finalisti al Premio Strega. I candidati al Premio Strega si riuniscono mercoledì, alle 21, a Roma, al Tempio di Adriano, per scoprire la cinquina dei finalisti, lo scrutinio dei voti darà annunciato in diretta streaming su Rai Cultura dalle 20.30.

L'autore riminese era stato presentato da Sandro Veronesi che ha parlato di "Fedeltà" come di quei romanzi di cui "si usa dire che fanno epoca". Ha qualcosa che colpisce in profondità per la acutezza dello sguardo dell'autore su certi riflessi condizionati - chiamiamoli così -, eterni e moderni insieme, in ordine ai rapporti d'amore. "Già avvisato chi di dovere". Durante la cerimonia, condotta dalla scrittrice e giornalista di Radio Tre Loredana Lipperini, sono intervenuti Giovanni Solimine e Stefano Petrocchi, rispettivamente presidente e direttore della Fondazione Bellonci Giuseppe D'Avino, presidente di Strega Alberti Benevento, la scrittrice Lia Levi, vincitrice del Premio Strega Giovani 2018, ed Ermanno Ruozzi, direttore Area territoriale della Campania di Bper Banca, che ha assegnato il premio "Teen!"

Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE