Paura per Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato

Paola Ditto
Luglio 14, 2019

Non so proprio come possano succedere certe cose - ha spiegato Gianni Gobbo, il padre dello sfortunato ciclista, nell'intervista rilasciata a 'tuttobiciweb' - Lorenzo ha passato una notte molto complicata.

Il mondo del ciclismo e dello sport italiano si stringe intorno a Lorenzo Gobbo, rimasto ferito gravemente nel corso di una gara valida per gli Europei Under 23 di ciclismo a Gand in Belgio. E' accaduto sull'anello dell'Eddy Merckx Cycling Centre di Gand nel corso della prova dello scratch: il giovane che vive a Lentate sul Seveso, è caduto insieme ad altri corridori restando trafitto da un pezzo di legno piuttosto grande staccatosi dalla pista; il listello è entrato nella schiena arrivando fino all'addome dell'atleta azzurro.

Dalle frammentarie notizie pare che un listello della pista si sia rotto e gli abbia perforato l'addome.

Lorenzo Gobbo è rimasto cosciente tutto il tempo. Gobbo ha avuto un polmone perforato e una brutta ferita alla coscia che è stata pulita e ovviamente suturata.

Il ragazzo - adesso in terapia intensiva - dovrà adesso rimanere in ospedale per alcuni giorni: basti pensare che a causa dell'incidente gli sono stati applicati circa 200 punti di sutura.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse! Il corridore è stato trasferito immediatamente all'ospedale Jan Palfijn di Gand, dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico durato ben tre ore.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE