Richard Gere fa l'avvocato delle Ong: esposto contro l'Italia

Modesto Morganelli
Agosto 13, 2019

Roma e di Agrigento un esposto denuncia chiedendo di verificare se questa situazione non rappresenti una fattispecie di reato. Al termine di una trattativa tra Italia e Malta si è infatti stabilito che due dei tre malati, con gli accompagnatori per un totale di otto persone, sono da trasferire in elicottero a La Valletta mentre il terzo malato, il 20enne, da portare a Lampedusa con una motovedetta della Guardia Costiera italiana.

"Tutte le donne sono state stuprate, non una volta ma ripetutamente - ha detto Gere in conferenza stampa -. Ho deciso di venire in 10 minuti, ho raggiunto degli amici che stavano per mettersi in viaggio, volevamo dare una mano".

L'imbarcazione norvegese di Msf e Sos Mediterranee ha recuperato 81 persone in difficoltà su un gommone "non adatto alla navigazione" al largo della Libia e a questo punto a bordo della nave, che si trova ancora davanti alle coste di Tripoli, ci sono 251 migranti. Bene, dopo l'analisi ci dovrebbe essere una sintesi.

Nel messaggio postato su Facebook, l'Ong si mostra preoccupata per il possibile arrivo da mercoledì di una perturbazione con onde alte oltre 2 metri: "Da mercoledì è in arrivo una perturbazione, previste onde di 2,2m". Qualcuno gli aveva prospettato delle ripercussioni, dicendogli di fare attenzione. "Non è stato facile, ma quando siamo arrivati sulla Open Arms, queste persone, nostri fratelli e sorelle, che hanno passato dei momenti orribili, erano lì ad applaudire perché qualcuno era arrivato ad aiutare". Il governo italiano ha scritto una nota verbale all'ambasciata del Regno di Norvegia. "L'Italia le attendeva da anni".

Cosi' come fanno queste organizzazioni e i volontari. Ci prendono per scemi?

Secca la replica del ministro Salvini: "Richard Gere è incredulo per l'approvazione del decreto Sicurezza Bis: sicuramente è colpito favorevolmente dalle scelte a favore delle forze dell'ordine e contro scafisti e criminali". Un'attesa estenuante, che ha sfiancato tante delle persone a bordo.

"Ora sono 251 le persone a bordo della Ocean Viking", scrive Medici Senza Frontiere con un tweet.

"Salvini? Anch'io vengo da un Paese dove c'è una situazione bizzarra" - E a chi gli ha chiesto di Matteo Salvini, ha risposto secco: "Non sono interessato alla politica italiana; anch'io vengo da un Paese dove c'è una situazione bizzarra". Per tre di loro, probabili casi di tubercolosi e polmonite, è stata disposta l'evacuazione medica urgente insieme a sei familiari.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE