Flavio Briatore scende in politica, nasce il Movimento del Fare

Brunilde Fioravanti
Agosto 14, 2019

Sempre nell'intervista rilasciata a "Il Post", Briatore, attacca duramente il MoVimento 5 stelle, dichiarando di essere in contrasto a 'gente che non ha mai presentato una denuncia dei redditi'. L'imprenditore piemontese ha confessato a Il Foglio di apprezzare molto quanto fatto dal leader della Lega e di apprezzare i suoi piani per far ripartire l'Italia. Per qualcuno Briatore era meglio che restasse in F1, per altri no. Ora vedremo cosa potrà fare, nel caso si allei con Salvini o altri, in politica nazionale.

"Sarà formato da persone e personalità che metteranno la loro esperienza e le loro competenze a disposizione degli Italiani". Ma in questi giorni, in un'intervista rilasciata a "Il Foglio", ha espresso la sua opinione su tutt'altro, ovvero sull'attuale situazione politica in cui versa l'Italia, in preda ad una crisi di governo senza precedenti, per la quale si dice disposto a scendere in campo laddove Matteo Salvini glielo chiedesse.

"Io mi metto in gioco in prima persona e so di poter contare su tanti professionisti e imprenditori che condividono le mie idee e vogliono far parte del Movimento del Fare", e tutto questo - come l'imprenditore ha scritto - senza ricevere nessun euro in cambio. "Insieme, uniti, senza alcun interesse personale e tutti con un unico obiettivo: Salvare l'Italia, ci metteremo a disposizione e al lavoro per amore del nostro Paese".

'In questo momento così critico e confuso per il Paese Italia, ormai alla deriva, mi faccio avanti con una proposta forte e concreta: Il Movimento del Fare.

Da anni si parla di un suo approdo in politica e forse adesso i tempi sono maturi.

"L'imprenditore Flavio Briatore si lamenta per il costo del suo volo con la compagnia easyJet su Instagram: "#easyjet #olbia/Milano 2 adulti e 1 bambino...1.580 € solo andata ...vi sembra normale 55 mn di volo con la stessa cifra vai a nyny e poi ci lamentiamo che la Sardegna è vuota!", scrive il 14 agosto postando una foto della compagnia aerea low cost.

L'imprenditore però rivolge al vicepremier un consiglio: "Matteo farebbe bene ad andare per la sua strada: la gente gli manifesta affetto nelle piazze perché si aspetta da lui gesti concreti per dare una scossa al paese con una squadra di gente preparata e capace". Gli italiani di chiacchiere ne hanno sentito già troppe.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE