Lorella Cuccarini e Alberto Matano: difficoltà a La vita in diretta

Brunilde Fioravanti
Settembre 11, 2019

Ha fatto lievemente peggio dell'esordio dello scorso anno e ha perso contro "Pomeriggio 5" di Barbara D'Urso, che ha registrato 1.485.000 spettatori (16,44%) dalle 17.19 alle 17.57, 1.581.000 (15,65%) dalle 18.01 alle 18.33 e 1.476.000 (13,46%) dalle 18.37 alle 18.42. Il secondo appuntamento della stagione con i nuovi conduttori Lorella Cuccarini e Alberto Matano è stato all'insegna di una gaffe: non da parte dei due, ma della tecnologia dello studio che ha giocato un brutto scherzo alla neo-coppia televisiva. Lorella Cuccarini e Alberto Matano si sono detti soddisfatti dagli ascolti de La Vita in Diretta ed entrambi hanno ringraziato sui social.

Paola Perego, Cristina Parodi e per ultima Francesca Fialdini, che ha portato a casa gli ascolti più bassi di sempre per il contenitore pomeridiano della prima rete.

Piccolo imprevisto all'inizio della seconda puntata della nuova stagione de La Vita in Diretta per Lorella Cuccarini e Alberto Matano che sono rimasti bloccati dietro le quinte a causa del led che si è aperto in ritardo. Lorella ammette che la decisione di condurre il programma è stata maturata in pochi giorni, ma nonostante tutto, lo rifarebbe altre mille volte. Lorella non ha replicato e si è messa a fare teatro, poi l'incontro con Teresa De Santis che mi ha proposto "La vita in diretta", ma alla quale si deve anche il ritorno di Mara Venier in Rai e la conduzione di "Io e te" a Pierluigi Diaco. Inevitabile che con la nuova coppia di conduttori, ci sia curiosità su come siano accolte dal pubblico le novità proposte. ", ha detto Lorella scoppiando a ridere per la situazione che si è venuta a creare".

Tra Alberto Matano e Lorella Cuccarini sembra esserci già un buon feeling, sono le prime puntate gomito a gomito e bisognerà attendere per vedere come maturerà il loro rapporto televisivo. Ad Auditel, naturalmente, l'ardua sentenza.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE