Giro delle Marche in rosa, domani a San Severino la presentazione

Paola Ditto
Settembre 13, 2019

Anche la nostra regione, con la Città di San Severino Marche protagonista, sarà coinvolta in una delle kermesse più importanti, a livello agonistico, per gli appassionati dei pedali.

1' di lettura09/09/2019 - È programmata per mercoledì 11 settembre la presentazione della seconda edizione del Giro delle Marche in Rosa a San Severino Marche presso l'atrio del Teatro Feronia in Piazza del Popolo (ore 12) dove si conosceranno i maggiori dettagli tecnici e sportivi.

Sulla scorta del successo della prima edizione, avvalorata da un grande successo di partecipazione, tecnico e di visibilità oltre i confini nazionali, verranno riproposte tre distinte frazioni tra San Severino Marche (giovedì 19 settembre), Loreto (venerdì 20) ed Offida (sabato 21) ad offrire lo sfondo a questa avvincente competizione a carattere internazionale UCI di rodaggio per i campionati del mondo di fine mese nello Yorkshire in Gran Bretagna. Scenari suggestivi, carichi di storia e fascino per esaltare la bellezza delle Marche.

"Siamo orgogliosi e onorati di ospitare questa corsa - è poi intervenuto il primo cittadino settempedano, Rosa Piermattei - Lo sport ancora una volta unisce e appassiona ma serve anche per rilanciare un messaggio forte che è quello legato alla voglia di rinascere dopo momenti difficili come quelli che abbiamo vissuto". Era presente inoltre Marco Scarponi, fratello dell'atleta scomparso e presidente della Fondazione Michele Scarponi che si occupa di sicurezza stradale. Non sono voluti mancare Lino Secchi, presidente della Federciclismo Marche e Giancarlo Pierantozzi della Federazione Ciclismo Professionistico. A rappresentare la Città di San Severino Marche anche l'assessore allo Sport, Paolo Paoloni, il vice sindaco, Vanna Bianconi, e la presidente della Pro Loco, Paola Miliani.

In gara, nei vari club, atlete del calibro di Elisa Balsamo, Vittoria Guazzini, Marta Cavalli, Elena Pirrone, Rachele Barbieri e Silvia Valsecchi: super medagliate e numerosi titoli mondiali ed europei in bacheca.

A marcare la presenza anche le campionesse nazionali della Lituania Rasa Leleivyte, del Giappone Eni Yonamine, del Brasile Silva Fernandez e della Romania Ana Maria Covrig. San Severino Marche, Loreto, la Riviera del Conero ed Offida si preparano a vivere uno spettacolo unico. Già iscritte tanti formazioni italiane e straniere provenienti da Spagna, Svizzera, Polonia, Francia, Brasile, Belgio e Norvegia per un Giro delle Marche in Rosa che vuole crescere in quantità e in qualità.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE