Tesla record tra le Auto elettriche al Nürburgring

Cornelia Mascio
Settembre 21, 2019

Si parla di 7 minuti e 23 secondi, un risultato simile a quello di una 911 GT3 RS... Saiamo ormai alla seconda settimana di test al Nürburgring e sembra che il prototipo della Model S possa aver battuto il record stabilito dalla Porsche Taycan.

Che la Porsche Taycan Turbo sia una concorrente della Tesla Model S è una convinzione di molti anche se, in realtà, queste due auto elettriche sono molto diverse tra loro: la prima è una sportiva con la forma di una berlina di lusso, la seconda è una berlina di lusso con prestazioni da sportiva. Si vocifera infine che questa versione arriverà anche sulle Model X e Roadster con prezzi più elevati rispetto agli attuali. La propulsione verrà affidata e ben 3 motori elettrici alimentati da un enorme pacco batterie da 200 kWh. Nei propri "cinguettii" sul popolare social network, Elon Musk aveva recentemente annunciato il prossimo arrivo una Tesla Model S potenziata, preludio ad una versione high performance che potrebbe debuttare sul mercato nei prossimi mesi: "si chiama Tesla Model S P100D+, dove il suffisso "Plus" indica un "quid" ulteriore di potenza, nello specifico individuabile in tre motori elettrici (uno in corrispondenza dell'avantreno, gli altri due che agiscono sul retrotreno) ed in grado di scattare a 100 km/h, con partenza da fermo, in 2" 4.

Ma le notizie positive per i tecnici e gli ingegneri di Palo Alto non finiscono qui perché, secondo alcuni rilievi cronometrici effettuati da appassionati e giornalisti sparsi per l'Inferno Verde, il killer silenzioso californiano avrebbe già fatto siglare dei tempi estremamente interessanti.

Tesla Model S Plaid arriva a fine 2020 con 3 motori e 7 posti | La conferma di Musk
Tesla: le ultime incredibili novità sulle auto elettriche e su Elon Musk

Ora a Tesla non resta altro che staccare un tempo simile durante uno dei tentativi ufficiali che la Casa americana ha a disposizione nello slot dedicato alla performance delle giornate riservate ai costruttori. In particolare, è stato confermato il debutto commerciale della variante "Plaid" di Tesla Model S, previsto per ottobre/novembre del 2020.

Alcune foto scattate in pista alla Model S sul circuito tedesco del Nürburgring hanno svelato un'auto caratterizzata da passaruota allargati, cerchi in lega dal design inedito, nuovi paraurti con prese d'aria maggiorate e un grande spoiler posteriore.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE