Covid, Eli Lilly sospende test trattamento con anticorpi

Cornelia Mascio
Ottobre 16, 2020

L'azienda Eli Lilly ha sospeso la sperimentazione del vaccino anti coronavirus a causa di possibili preoccupazioni sulla sicurezza. Ha spiegato, prosegue la Cnn, che il Data Safety Monitoring Board (DSMB) dello studio, un gruppo indipendente di esperti medici che monitorano gli studi clinici, aveva raccomandato la pausa.

Anche l'americana Eli Lilly incappa in potenziali problemi di sicurezza durante la sua sperimentazione di una soluzione anti-Covid. Si tratta - riporta il New York Times - di un trattamento simile a quello sviluppato dalla casa farmaceutica Regeneron alla cui terapia è stato sottoposto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump dopo che gli è stato diagnosticato il Covid-19.

A prender parola è stato Mathai Mammen, a capo della divisione di ricerca della Johnson & Johnson, il quale ha dichiarato che questa pausa temporanea potrebbe non essere correlata al vaccino in sè. Eli Lilly era infatti una delle società sponsorizzate dall'amministrazione Trump. Il trattamento è stato sviluppato utilizzando un campione di sangue di uno dei primi pazienti statunitensi guariti dal Covid-19. Il consiglio di sicurezza esaminerà di nuovo i dati il 26 ottobre per poi suggerire al National Institutes of Health se proseguire o no la sperimentazione. Tutti i volontari hanno ricevuto anche il Remdesivir, un altro farmaco sperimentale, ma non è ancora noto l'esito della sperimentazione. Le azioni della società sono diminuite di circa il 3% negli scambi pomeridiani dopo che la notizia ha iniziato a trapelare su Twitter.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE