Covid, salgono a 11 le Guardie Svizzere contagiate in Vaticano

Remigio Civitarese
Ottobre 17, 2020

Guardia Svizzera Pontificia Città del Vaticano, 15.10.2020 Statement Casi di COVID-19 nella Guardia Svizzera Pontificia A seguito delle verifiche effettuate nei giorni scorsi, sono emerse altre sette positività tra le Guardie Svizzere, portando il numero totale di malati individuati a undici. Lo comunica la Guardia Svizzera Pontificia, in un comunicato diffuso oggi.

Tra le guardie svizzere contagiate, riferiscono alcuni organi di stampa, ce ne sarebbe una che ha prestato servizio davanti la stanza papale a Santa Marta, mentre anche un prelato sarebbe risultato positivo al Covid-19 presentando, tuttavia, sintomi lievi.

Massima allerta di conseguenza al Vaticano, dove è obbligatorio il rispetto del distanziamento sociale e delle altre norme anti-contagio, con pure Papa Francesco che è stato avvistato girare per la Santa Sede provvisto di mascherina. Proprio mercoledì scorso il Papa, in occasione dell'udienza generale in Aula Paolo VI ha invitato i fedeli a rispettare le regole anti coronavirus, auspicando la fine della pandemia.

L'articolo Il Covid arriva anche in Vaticano: 11 guardie svizzere risultate positive proviene da BelvedereNews.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE