Atalanta, Gasperini: "Troppi gol subiti? Mai detto che lotteremo per lo Scudetto"

Paola Ditto
Ottobre 18, 2020

Cosa pensa Gennaro Gattuso della sconfitta del Napoli a tavolino contro la Juventus?

I padroni di casa, però, non si scompongono e non cambiano il loro atteggiamento, mentre gli ospiti provano ad insistere anche con una bella conclusione di Malinovskyi, che sfiora il palo, e un colpo di testa di Gosens, con il solito Lozano ad impegnare Sportiello. La Juve ora è un cantiere aperto, ho la sensazione che potevo andarmela a giocare tranquillamente. Sullo sloveno c'è ancora molta ruggine, che si toglierà solamente giocando e ritrovando il ritmo partita, ma il fatto di esser riuscito a compiere questo importante step dopo il molto tempo trascorso lontano dai campi.

Elsa Fornero
Elsa Fornero

Il tecnico del Napoli: "Ho rosicato tantissimo, ce l'ho con chi non ci ha fatto partire". Eravamo sul pullman, pronti a partire. Quest'ultima è intervenuta ai microfoni di 'Radio Kiss Kiss Napoli' in merito al match che non si è disputato lo scorso 4 ottobre all'Allianz Stadium, gara valevole per la terza giornata di campionato in Serie A. "Eravamo rimasti che la partita si doveva giocare, senza problemi".

Vittoria spettacolare per i partenopei, probabilmente autori della miglior prestazione da quando c'è in panchina Rino Gattuso. Allo stadio San Paolo, si sono sfidate due delle squadre che quest'anno promettono di dare più spettacolo: Napoli e Atalanta. Oggi l'abbiamo preparata bene, abbiamo cercato più volte il quattro contro quattro in avanti. Abbiamo messo in campo una grande mentalità e una grande determinazione. Abbiamo sofferto, preso dei gol evitabili in pochi minuti. Scudetto? È presto perché combattiamo con un virus e non si può mai stare tranquilli. "Dobbiamo migliorare. Ma la squadra è forte".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE