Arthur: "Felicissimo per il gol. Pirlo? Ho tanto da imparare da lui"

Paola Ditto
Novembre 21, 2020

Arrivato a Torino per oltre 80 milioni di euro, sul brasiliano sono riposte grandi speranze per il centrocampo della Juventus. I pochi minuti concessi in Spagna sono stati anche la causa delle mancate convocazioni del 24enne con il Brasile, prima dell'attuale inversione di tendenza. Al termine della partita, il neoacquisto della Juve è parso visibilmente emozionato: " E' una sensazione indescrivibile. "Tite tratta tutti con affetto e ha un bel rapporto con i suoi giocatori". Il centrocampista preso dal Barcellona nello scambio che ha portato Pjanic in blaugrana, dopo un incredibile girandola di plusvalenze, è stato il grande protagonista della sfida in Uruguay: non solo ha fatto meglio del compagno bianconero Bentancur, ma soprattutto ha segnato l'1-0 con un tiro dal limite deviato.

Arthur Juventus/ Arthur ha poi parlato brevemente di Andrea Pirlo, suo allenatore alla Juventus: "Ho grande stima in lui, è stato un grandissimo calciatore ed ha ottime idee. Ma ho lavorato per tornarci". "Sta facendo un grande lavoro e ho molto da imparare da lui".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE