Satispay: nuovo round di finanziamenti, tra gli investitori Jack Dorsey di Twitter

Cornelia Mascio
Novembre 21, 2020

Anche grazie ai fondi raccolti nell'ultimo round di finanziamento, Satispay punta a crescere sia a livello nazionale, sia all'estero. Il round è composto da 68 milioni di capitale risultanti dall'acquisto di azioni di nuova emissione e da 25 milioni frutto dell'acquisto di quote in capo a precedenti investitori che, per favorire la risposta all'eccesso di domanda, hanno lasciato spazio a soggetti in grado di sostenere la crescita internazionale.

Il round di Satispay vede l'ingresso di player importanti a cominciare dall'italiana TIM Ventures, il corporate venture capital di TIM, passando per Square, Inc., fintech americana leader nel settore guidata da Jack Dorsey (founder e CEO anche di Twitter) e, appunto, Tencent, tra le maggiori internet company al mondo. Il nuovo round si aggiunge ai 42 milioni raccolti con i precedenti di serie A e B, sottoscritti da business angel e da investitori industriali e internazionali.

Insieme a LGT Lightstone, Square, Tencent e TIM Ventures ha partecipato al round anche il nutrito gruppo di investitori e angel investor che hanno deciso di continuare a seguire e supportare il progetto Satispay. Nel giro di pochi anni la società crebbe decisamente bene, tanto che Tim sembrerebbe aver trovato interessante investirci: d'altro canto, a oggi, Satispay è una delle app più famose nei pagamenti digitali e a marzo aveva raggiunto 1 milione di utenti attivi. Gli investimenti raccolti da Satispay dalla nascita nel 2013 raggiungono così la quota di 110 milioni di euro. Lo stesso che ha tracciato la crescita di Satispay e su cui continueremo a lavorare: sviluppare attorno al pagamento servizi a valore aggiunto che possano essere per utenti ed esercenti, compresi quelli piccoli e indipendenti, una via facile e rapida per trarre vantaggio dalla rivoluzione digitale, senza subirla ma cavalcandola evolvendo verso modelli di e-commerce di prossimità. "Siamo onorati di accogliere nuovi investitori - ha continuato - con la loro esperienza potranno supportarci nella nostra mission di diventare il nuovo network di pagamento di riferimento a livello europeo". TIM è un partner con cui lavoreremo da subito per accelerare ancora di più la crescita in Italia. Durante la pandemia l'azienda ha visto un forte incremento nelle iscrizioni e nell'utilizzo dei servizi dell'app, arrivando a contare quasi 450 mila nuovi utenti e 35 mila nuovi esercenti.

Da gennaio a ottobre 2020, Satispay ha registrato 21,5 milioni di pagamenti, per un valore complessivo di 400 milioni di euro: il 78% in più rispetto allo stesso periodo del 2019. L'aumento di capitale è stato approvato dall'assemblea dei soci e il closing formale dell'operazione dovrebbe avvenire entro fine anno.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE