MotoGp, Oliveira vince a Portimao: la Ducati è campione del mondo

Paola Ditto
Novembre 24, 2020

Sono gli unici piloti sotto alla doppia cifra, visto che gli altri che potrebbero giocarsi il successo, sempre secondo i bookmakers, sono Alex Rins (in lizza per il secondo posto nel mondiale) e Pol Espargarò, che vorrà ben figurare alla sua ultima gara in sella alla KTM. Il portoghese domina a Portimao e trionfa davanti a Jack Miller e Franco Morbidelli.

Seconda fila per il britannico Cal Crutchlow, il francese Fabio Quartararo e il tedesco Stefan Bradl. La Ducati ha piazzato nella top 10 anche Johan Zarco, che nella Fp4 si era trovato col motore arrosto ma non ha perso la concentrazione. Dodicesimo posto per Valentino Rossi, in sella per l'ultima volta alla Yamaha ufficiale. In tutto questo turbinio di emozioni, c'è spazio per i festeggiamenti di Miguel Oliveira per la vittoria di oggi, per l'esaltazione di Joan Mir considerando il titolo mondiale vinto e infine per la gioia della Ducati, capace comunque di prendersi il Mondiale Costruttori.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE