Mbux Hyperscreen: Mercedes-Benz rivoluziona la plancia

Rodiano Bonacci
Gennaio 11, 2021

Il nuovo MBUX di Mercedes ha rappresentato in sostanza l'intelligenza dell'ammiraglia EQS full electric della Stella, oltre ad aver reso di gran lunga più semplice il funzionamento di un'autovettura targata Mercedes-Benz. Svelato nel 2018 sull'attuale Classe A, ad oggi ci sono quasi 2 milioni di mezzi dotati di questo innovativo sistema multimediale sulle strade di tutto il mondo. Qualche mese fa la seconda generazione di questo sistema learn-capable ha debuttato sulla nuova Classe S. Il prossimo grande passo sono ora l'EQS e l'MBUX Hyperscreen.

Mercedes-Benz - Mbux Hyperscreen, ecco l'infotainment della EQS (Di giovedì 7 gennaio 2021) Il debutto della Mercedes- Benz EQS parte dagli interni, più precisamente dall' Mbux Hyperscreen. Uniamo tecnologia e design in un modo affascinante che offre al cliente una facilita d'uso senza precedenti. Ti offrirà di chiamare un contatto se parli regolarmente con loro durante il viaggio di ritorno a casa, solleverà automaticamente l'auto in base alla tua posizione e ricorderà anche il tuo tipo di massaggio preferito in base alle temperature esterne. Questo sistema di rivestimento raggiunge un'impressione superficiale di qualità particolarmente elevata, grazie a strati intermedi estremamente sottili. Questo particolare dettaglio fa sembrare che l'unità Hyperscreen galleggi sul cruscotto.

Sette i profili personalizzabili, le funzioni di intrattenimento del display passeggeri sono selezionabili solo durante il viaggio, nel rispetto delle normative legali vigenti in ogni paese; se il sedile passeggero è libero, non occupato, la porzione del display diventa una parte decorativa digitale. Il cosiddetto livello zero fornisce all'utente al livello superiore dell'architettura delle informazioni MBUX contenuto dinamico aggregato dell'intero sistema MBUX e dei servizi correlati. I pixel OLED attivi, d'altra parte, si irradiano con un'elevata brillantezza di colore, con valori di contrasto elevati, indipendentemente dall'angolo di visualizzazione e dalle condizioni di illuminazione. Importanti funzioni dell'azionamento elettrico come il boost o il recupero di energia vengono visualizzate in un modo nuovo, con un cursore che si muove nello spaziale, e quindi rese immediatamente comprensibili.

Le funzioni discendenti dall'elaborazione dei dati ricavati dalle tre suddette macroaree sono state integrate con più di altri 20 comandi che l'Hyperscreen - precedendoci nei nostri desiderata - evidenzierà automaticamente sui suoi schermi, una caratteristica che eliminerà il ricorso ai menù. Segue la gravità e quindi raffigura le forze della Forza G in modo impressionante ed emotivo.

Il nuovo sistema integra anche la tecnologia di intelligenza artificiale (AI), con un software in grado di apprendere. La consapevolezza sensibile al contesto è costantemente ottimizzata dai cambiamenti nell'ambiente circostante e dal comportamento degli utenti. 'Moduli magici' è il nome interno che gli sviluppatori hanno dato a questi moduli di suggerimento, che vengono mostrati sul livello zero.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE