Diritti tv, pronta offerta da Amazon

Paola Ditto
Gennaio 14, 2021

Al momento non si hanno certezze sulla possibile offerta che Amazon intende presentare per la Serie A. Le potenzialità del colosso dell'e-commerce e la volontà di investire anche in altri settori, come il calcio, sono state confermate dalla recente acquisizione dell'esclusiva di 16 partite di Champions League da trasmettere su Prime Video a partire dalla prossima stagione. Qualsiasi proposta riguardante il triennio 2021-2024 va presentata tassativamente entro il 26 gennaio e la Serie A punta ad ottenere circa €1.15 miliardi. I rappresentanti di Amazon e della Serie A - spiega l'agenzia di stampa - hanno rifiutato di commentare queste indiscrezioni.

Di Maio stop campionati
Serie A

Amazon ha sorpreso non poco quando ha concretizzato l'interesse per i diritti dei match di Champions League, acquistando un pacchetto per la trasmissione di una parte delle partite della nota competizione europea. "Sappiamo che i tifosi italiani sono tra più passionali d'Europa e daremo il massimo per offrire una fantastica esperienza calcistica capace di portarli ancora più vicino all'azione". Ora il colosso di Jeff Bezos volge lo sguardo anche al campionato, una mossa che fa gioco alle prospettive dei club della massima serie, che sono interessati ad ampliare la platea dei possibili concorrenti per i diritti tv in modo da aumentare il più possibile i ricavi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE