Allerta meteo, attesi neve e vento anche per domani

Rodiano Bonacci
Febbraio 15, 2021

Nelle prossime ore entreremo nel vivo dell'ondata di gelo con effetti su tutta l'Italia.

Nelle prossime ore ondata di maltempo invernale su molte zone dell'Italia. È andata naturalmente meglio sulle aree tirreniche centro-settentrionali e diffusamente al Nord, dove oltre a una prevalente stabilità è prevalso anche un ampio soleggiamento, che, malgrado la circolazione fredda ovunque, ha mantenuto i valori massimi sopra lo zero di diversi gradi. Le previsioni meteo per i giorni prossimi sono all'insegna di un progressivo, generale miglioramento del tempo per l'arrivo di un'alta pressione, anche se le temperature notturne e mattutine rimarranno gelide fino a martedì-mercoledì.

Qualche residuo fenomeno instabile, nevoso fino a bassa quota, potrà interessare la Calabria specie entro metà giornata. Dal pomeriggio migliora anche in Toscana.

Nella notte e fino al primo mattino di domani, invece, una componente maggiormente nord-orientale delle correnti, potrebbe apportare fioccate o leggerissime nevicate su Corigliano Rossano, e nubi sparse sulla Valle del Crati con deboli nevicate sulla Presila Cosentina, valle del Savuto, e qualche fiocco svolazzante, non significativo, sin verso Cosenza.

Le gelide correnti siberiane insisteranno poi anche durante la notte preludio questo ad una domenica davvero rigidissima con ancora il rischio di nevicate a bassissima quota su alcune regioni. Sul resto del Centro-Sud prevarrà una nuvolosità irregolare e variabile associata a nevicate per lo più deboli e intermittenti fino al livello del mare sul medio Adriatico, in Irpinia e in Puglia; locali precipitazioni anche nel nord-est della Calabria con neve nell'immediato entroterra e sul nord della Sicilia con limite della neve in calo in serata fino ai 300-400 m.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE