Perseverance arriva su Marte: 18 febbraio 2021

Cornelia Mascio
Febbraio 19, 2021

Ad accompagnare il rover c'è il piccolo drone-elicottero Ingenuity, destinato a diventare la prima macchina del genere a volare su un pianeta diverso dalla Terra. Ora cercherà la vita in uno dei luoghi più suggestivi del pianeta rosso, il cratere Jazero, il bacino di un antichissimo lago che potrebbe conservare tracce di vita passata.

Il luogo di atterraggio è il delta di un antico fiume prosciugato da moltissimo tempo, un punto ideale dove cercare tracce di vita microbiologica del passato (ma non si esclude al 100% che microorganismi possano esserci anche oggi).

Le parole di Geoffrey Yoder, amministratore associato del Science Mission Directorate della NASA nel 2016 sulla missione Mars Rover 2020. Delle tre missioni, sarà però la prima a rilasciare un rover sul suolo marziano, considerando che l'altra missione programmata per farlo, la Tianwen-1, lo farà solo in maggio.

Altri campioni di roccia e polvere verranno invece stoccati e lasciati sulla superficie dalla sonda in attesa di future missioni che andranno a raccoglierli per portarli sulla Terra, dove potranno essere analizzati con precisione. La missione Mars 2020 segna infatti l'avvio del programma Mars Sample Return (Msr), di Nasa e Agenzia Spaziale Europea (Esa) e al quale l'Italia contribuisce con la sua agenzia spaziale, l'Asi, e con l'industria, con il gruppo Leonardo. Tutto questo, osserva, "è in vista del grandissimo sogno dell'umanità che è la missione umana su Marte". La discesa attraverso l'atmosfera su Marte e poi l'arrivo al suolo è infatti una manovra ancora molto difficile e rischiosa, tanto che si calcola che il 40% dei tentativi fatti finora abbia avuto successo. A proteggerlo c'è una sorta di scudo termico che contribuirà a rallentare la velocità del veicolo portandola a circa 1.600 chilometri orari. "Non ci aspettiamo che queste forme di vita si siano evolute come accaduto sulla Terra perché Marte si è rapidamente spento e la radiazione ha spazzato via tutto".

Rover Perseverance Marte
Una delle immagini catturate da Perseverance

A 20 secondi dall'apertura del paracadute lo scudo termico si separerà dal rover e quest'ultimo attiverà radar e telecamere per rilevare le caratteristiche del suolo.

Non appena i sensori comunicheranno che l'atterraggio è avvenuto, Perseverance taglierà i cavi per sganciarsi dal modulo di discesa e sarà completamente autonoma.

Ammartaggio - Mars 2020, NASA: Rover Perseverance atterra su Marte.

Applausi di vittoria ed entusiasmo sono esplosi quando i controllori della missione al Jet Propulsion Laboratory della NASA hanno confermato l'atterraggio in sicurezza di Perseverance con a bordo l'elicottero Ingenuity su Marte. Il commento è affidato a Luigi Bignami, che seguirà l'evento così come fatto anche con la missione SpaceX di Elon Musk qualche mese fa.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE