Meteo, le previsioni di venerdì 26 febbraio

Cornelia Mascio
Febbraio 27, 2021

Un anomalo anticiclone ha dettato legge per tutta la settimana sull'Europa centrale e sul Mediterraneo centrale, favorendo condizioni di stabilità sull'Italia e tempo in larga parte soleggiato.

Avvio della prossima settimana con l'alta pressione, poi un cambiamentoLa prossima settimana, che segnerà l'avvio della stagione primaverile dal punto di vista metorologico (la primavera astronomica inizierà invece il prossimo 20 marzo) si aprirà con un'alta pressione da record. Non si prevedono, nel corso dei prossimi giorni, piogge o nevicate, in quanto sarà il sole l'assoluto protagonista.

Le temperature in questi giorni potrebbero superare i 20 gradi su alcune regioni della Penisola, in particolare al Sud, regalando così una fine di febbraio particolarmente piacevole.

Lunedì 22 febbraio inizierà con delle fitte nubi, che però non porteranno alla caduta della pioggia. Il bel tempo non si arresterà fino al termine di questa settimana, andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

Martedì 23 febbraio si aprirà con un cielo coperto, con lievi velature. Temperature in forte aumento, valori massimi toccati ancora una volta a Trento con 20°.

Temperature massime previste per sabato
Temperature massime previste per sabato

Il tempo sarà ancora stabile e asciutto; tra il pomeriggio e la serata una isolata pioviggine potrebbe interessare l'arco alpino occidentale, con fiocchi di neve sopra i 1500 metri di quota.

Nel pomeriggio non sono previste precipitazioni. Temperature in rialzo: massime tra i 15 di Roma, dove ci sarà sole per tutta la giornata, e i 19 di Firenze.

Secondo i dati presenti nel bollettino ufficiale del Dipartimento Nazionale per la Protezione Civile, emesso ieri, giovedì 25 febbraio, e valido fino alla mezzanotte di oggi, venerdì 26 febbraio, la cartina dell'Italia è interamente verde. Le temperature minime saranno in calo a 8 gradi, mentre le massime saranno di 18 gradi.

Si segnalano inoltre nebbie e nubi basse che disturberanno la giornata, specie nelle ore più fredde, su Val Padana, zone interne del Centro Italia, versante adriatico, in temporaneo sollevamento diurno.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE