Denise Pipitone, l'avvocato: "Abbiamo ricevuto una mail. Andrò in trasmissione"

Cornelia Mascio
Aprile 7, 2021

"A questo punto parteciperemo alla registrazione del programma con la Tv russa che sarà mandato in onda domani".

L'ex Procuratore Di Pisa si dice ancora convinto della sua tesi sulla sorellastra di Denise. "L'avvocato Giacomo Frattizza - ha spiegato infatti Innaro - ha chiesto il nome dell'avvocato della ragazza, ma non gli è stato fornito: questo fa sospettare che vi sia un tentativo di allungare il brodo solo per l'audience".

Una telespettatrice russa ha detto la sua sui social, dichiarando di conoscere questa trasmissione e come funziona.

Quello di questi giorni è un interessante caso di metatelevisione, in cui un sistema totalmente soggiogato ai risvolti di un dramma che negli anni ha contribuito ad alimentare, si attacca al traino della televisione russa, dissezionata e analizzata, infine screditata e accusata nel momento in cui annusa la possibilità di un raggiro. Piera Maggio e il suo avvocato, però, insistono per sapere in anteprima la verità riguardante il gruppo sanguigno della giovane. "Abbiamo accettato la loro proposta di un "faccia a faccia" in tv - ha spiegato ancora l'avvocato Frazzitta - con l'obiettivo di fornire alla Procura che indaga tutta la documentazione scientifica necessaria a fare chiarezza".

Mercoledì scorso Federica Sciarelli ha fatto il pieno d'ascolti con Chi l'ha Visto e le esclusive sul caso Denise Pipitone.

Piera Maggio, che conosce bene la sua bambina, ripete agli inquirenti sin dall'inizio che non si sarebbe allontanata spontaneamente. Sì perchè in Russa già conoscono i risultati del gruppo sanguigno e Piera non è d'accordo.

Fin dalla prima apparizione di Olesya, tutti hanno notato l'incredibile somiglianza tra la ragazza e Piera Maggio, madre della povera Denise Pipitone. Gianluigi Nuzzi si è esposto sul caso di Denise Pipitone, sostenendo che sia aberrante questo genere di attesa: "La vicenda non può essere chiarita in base all'iniziativa privata di un editore televisivo". Oggi Tv1 ha registrato la puntata di "Lasciali parlare", che andrà in onda domani e vuole alzare la suspense chiedendo a tutti i partecipanti, anche ad altre donne dell'est Europa che cercano la propria figlia, di mantenere il segreto su ciò che verrà svelato nel corso della trasmissione. "Rimaniamo sempre cauti... Vogliamo certezza e basta".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE