In arrivo il grande freddo, pioggia, vento e neve anche in pianura

Remigio Civitarese
Dicembre 10, 2017

Si era parlato di una nuova ondata di gelo, di piogge al sud e di neve al centro-nord ma a quote abbastanza elevate.

Temperature in calo, rischio pioggia anche abbondante e nei prossimi giorni rischio neve anche in Pianura. Teniamo conto che l'aria fredda, a contatto con le acque mediterranee, genererà vortici ciclonici imprevedibili, ragion per cui dobbiamo necessariamente limitarci alla tendenza generale lasciando i dettagli previsionali alla rubrica del breve termine (ovviamente quando sarà il momento). Inizialmente ci sarà un richiamo di aria calda dai quadranti sud-occidentali, che si manifesterà con forti venti come annunciato nell'allerta meteo diramata dalla Protezione Civile dell'Emilia Romagna. Lunedì è il giorno più temuto.

Domenica 10 dicembre ultimi fenomeni al Sud con neve sui monti; altrove tregua con sole prevalente ma in attesa di un nuovo peggioramento. Secondo le previsioni fornite dall'ufficio meteo dell'Aeronautica militare di Decimomannu, domani si registrerà pioggia in gran parte del territorio, le temperature massime, in questo periodo tra i 12 e i 14 gradi, potrebbero abbassarsi di un paio di punti. Avremo piogge, certo, ma anche nevicate.

Ulteriori peggioramenti da domenica. Secondo l'infografica de IlMeteo.it, nelle regioni a nord-ovest sono previste nevicate anche sotto i cento metri slm. Lunedì è attesa la neve.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE