Massacrato al programma 4 Ristoranti, sono pronto a fare causa

Brunilde Fioravanti
Luglio 17, 2018

Proprio da questi tre ristoratori, Daniele Bovolato dice di essersi sentito letteralmente "massacrato" e perciò si è recato presso gli studi di Sky [VIDEO] accompagnato dal suo avvocato, chiedendo e ottenendo il taglio di vari spezzoni della puntata prima che questa andasse in onda. È questo e anche altro "4 Ristoranti", il seguitissimo programma condotto da Alessandro Borghese, in onda su Sky.

La scorsa settimana si è concluso l'appuntamento televisivo con "Quattro ristoranti" con Alessandro Borghese a Padova, dove i protagonisti sono stati i locali "Radici", "La Gineria Gourmet", "Antonio Ferrari".

Durante un'intervista riportata da Il Mattino di Padova, il titolare della Gourmetteria di Via Zabardella di Padova, ha esternato tutto il suo disappunto nei contronti della trasmissione televisiva lamentandosi di come il programma sia completamente costruito dagli autori e del fatto che a suo dire venga dato addirittura un copione da recitare.

Ogni puntata è caratterizzata da una sfida tra quattro ristoranti locali in varie città italiane, che hanno caratteristiche molto simili tra loro. Il titolare del locale in via Zabarella a Padova, difatti, si è talmente arrabbiato per come il suo locale è stato presentato agli occhi degli altri che voleva ritirarsi, ma alla fine è rimasto ugualmente. "Storie di cibo e di vino". "Siamo riusciti (con l'avvocato, n.d.r.) a far tagliare alcune scene che, altrimenti, mi avrebbero penalizzato ancora di più".

Quattro Ristoranti di Borghese è tutto finto? Tuttavia il titolare del locale La Gourmetteria sostiene Quattro Ristoranti di Alessandro Borghese sia "montato", perché c'è un copione già scritto. Molti i commenti contro Daniele Bovolato che conosceva le regole del gioco, anche da parte di chi è stato cliente e giudica il punteggio assegnatogli coerente con il servizio, la location e il menù. Eppure i responsabili del programma hanno sottolineato che è una grande opportunità quella concessa ai ristoratori di Padova visto che la puntata registrata lo scorso mese è stata seguita da 1 milione e 300 mila telespettatori. Inoltre gli altri partecipanti hanno modificato il menù e i prezzi e non si sono mostrati realmente per quello che sono.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE