Olimpia Milano, sesta vittoria di fila in Eurolega con super Della Valle

Paola Ditto
Novembre 8, 2019

Con Ettore Messina che nel dopo partita ha voluto analizzare i segreti del sesto successo europeo dei suoi.

Queste le parole del coach dell'Olimpia alla vigilia dell'incontro contro gli spagnoli: "Affrontiamo una squadra che è reduce da una vittoria importante contro il Bayern Monaco, una squadra fisica che ha un giocatore come Toko Shengelia che è stato due volte MVP della settimana". Soprattutto ci sta dando una grande mano in difesa. Il nostro margine nel finale poteva comunque essere anche più ampio.

Molto positiva anche la prova di Shelvin Mack. Gli ultimi cinque minuti del primo tempo però sono un monologo di Milano, che firma un parziale da 17-5 grazie a Micov e Mack per il 40-34 con cui gli uomini di Messina si portano all'intervallo lungo.

Prestazione convincente anche per Roll (12 punti con 2/2 da 3, 3 rimbalzi e 4 assist), Micov (incide molto nel primo tempo con un paio di triple importante e chiude con 12 punti e 6 falli subiti), i lampi di Sergio Rodriguez (13 punti), la difesa di Jeff Brooks e i rimbalzi di Tarczewski (7 con 6 punti). Inizia così il momento decisivo, con un parziale monstre dell'Olimpia che infila 17 punti consecutivi dal 56-55 al 73-55: una sequenza che di fatto mette una pietra tombale sul match con Della Valle a tratti davvero dominante. Negli ultimi minuti il Baskonia riesce a rendere meno pesante il passivo, ma alla sirena è 81-74 per Milano in un Forum in festa. "Io ho l'etichetta di difensivista attaccata addosso, sono come Trapattoni, magari non è di moda, ma mi va bene così, perché in questo sport alla fine se vuoi vincere con continuità devi difendere", conclude Ettore Messina. In Eurolega andrà poi in trasferta, giovedì prossimo alle ore 18.00 italiane sul campo del Khimki Mosca. Al Baskonia non bastano i 15 di Stauskas e i 12 di Shengelia.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE