IPhone 12: quattro varianti e prezzi da 749 Euro

Rodiano Bonacci
Mag 3, 2020

Il colosso della mela morsicata, Apple, continua a lavorare sui dispositivi pieghevoli. Una nuova conferma dell'interessamento dell'azienda verso questo tipo di prodotti arriva da un nuovo brevetto rilasciato. Scopriamo insieme tutti i dettagli di questi brevetti. I nuovi melafonini sono previsti in uscita tra pochi mesi, con grande curiosità dell'impatto che avranno sul mercato globale, vista anche la difficoltà economica che attraversa il mondo, al tempo del Covid-19.

Apple ha brevettato la modifica di messaggi inviati in iMessage Il brevetto è stato depositato da Apple a dicembre 2019 e pubblicato oggi dall'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti, il che suggerisce che Apple potrebbe avere in programma di introdurre alcune di queste modifiche con iOS 14. A questo proposito, sta facendo di tutto per produrre tecnologie abbastanza affidabili per i propri utenti.

Project Zero ha inoltrato ad Apple le proprie scoperte che fanno riferimento a 6 falle del framework ImageIO e altre 8 falle in OpenEXR, un sistema di gestione di immagini HDR di terze parti che è stato esposto tramite l'utilizzo del framework di Apple.

Nel nuovo brevetto presentato dalla casa della mela morsicata, viene approfonditamente spiegato il meccanismo di funzionamento delle batterie flessibili. La tecnologia dell'azienda si basa sul separare le celle flessibili della batteria, arrotolarle e posizionarle su un substrato flessibile. Il brevetto si sofferma soprattutto sullo spiegare come montare e impilare tali celle della batteria. Il modello 12 Pro Max avrà a disposizione un generoso display OLED da 6,7 pollici, tre fotocamere con dispositivo LiDAR e piena compatibilità con le reti 5G.

"Anche se non possiamo dire con certezza quanti capitoli ci sono in questo libro, possiamo essere sicuri che il finale sarà positivo", ha detto agli investitori. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE