Test sierologici, Conte annuncia: "150 mila gratuiti dal 25 maggio"

Remigio Civitarese
Mag 22, 2020

"Se oggi possiamo constatare che il peggio è alle nostre spalle, e ovviamente lo affermo con tutta la dovuta prudenza, lo dobbiamo ai nostri cittadini, ai sacrifici che hanno compiuto in queste settimane, durante le quali è stato loro chiesto di modificare profondamente le loro abitudini di vita", prosegue il presidente del Consiglio.

"A tre mesi esatti dal primo caso di Codogno possiamo dire di aver fatto le scelte giuste", ha dichiarato il premier.

"Con la stessa determinazione" usata nella fase "ritengo possibile, anzi doveroso, compiere una scelta coraggiosamente indirizzata verso un rapido ritorno alla normalità. Siamo nella condizione di attraversare la Fase 2 con fiducia e responsabilità". Lo ha detto il presidente del consiglio Giuseppe Conte durante la sua periodica informativa alla Camera, dopo sara al Senato. Siamo consapevoli che l'avvio della nuova fase potrebbe favorire in alcune zone l'aumento del contagio, ma è un rischio che dobbiamo accettare, un rischio calcolato, non possiamo fermarci in attesa di un vaccino, altrimenti non saremo mai nelle condizioni di ripartire e ci ritroveremmo con un tessuto sociale e produttivo totalmente compromesso. Non possiamo limitare i diritti fondamentali se non in presenza di una emergenza grave e inattuale: "protrarre misure così restringenti sarebbe incompatibile con la Costituzione". Nel decreto ci sarà "un iter semplificato su un elenco di opere strategiche con poteri derogatori ma senza che ciò faccia venir meno i controlli più rigorosi che assicurino piena trasparenza ed evitino infiltrazioni mafiose". "Dal 15 giugno riapriranno cinema, teatri, centri estivi per l'infanzia". Il governo vuole spingere sui sierologici: "Lo scorso 11 maggio la struttura del commissario ha avviato una richiesta di offerta per kit e reagenti per permettere la somministrazione di ulteriori 5 milioni di test. 59 aziende nazionali e internazionali hanno presentato offerte per 95 tipologie di prodotti, che saranno verificati in tempi rapidissimi".

25/5 test sierologici gratuiti per 150mila - Conte ha annunciato che "il 25 maggio partiranno i test sierologici gratuiti per 150mila cittadini per esclusiva finalità di ricerca scientifica". "Il governo ha introdotto una disciplina per realizzare la app Immuni nel pieno rispetto della privacy e della sicurezza nazionale". Nei prossimi giorni avvieremo la sperimentazione su questa nuova applicazione. "L'incremento è ancora più evidente per quanto riguarda i posti letto in pneumologia".

"Siamo consapevoli che la riapertura non è sufficiente a riattivare il motore dell'economia e davanti allo choc serve un'azione costante, efficace dello Stato". Il provvedimento stanzia 55 miliardi misurati in termine di indebitamento netto, che vale 155 miliardi in termini di saldo netto da finanziare considerando anche il finanziamento delle politiche della liquidità. E' un testo molto complesso, che supera anche l'entità di una tradizionale manovra economica. E' stata introdotta anche una drastica riduzione delle procedure per velocizzare l'erogazione delle risorse. Il tempo necessario ovviamente è quello imposto dagli esperti (i veri decisori) e che ci vede in forte ritardo rispetto agli altri Paesi Ue sul fronte della ripresa economica.

Invito cittadini a fare le vacanze in Italia - "Il settore del turismo e' stato messo a dura prova".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE