Lazio, Inzaghi: "Luis Alberto non giocherà. Le altre? Guardo in casa mia"

Paola Ditto
Luglio 19, 2020

Vediamo cosa succederà. Pensavamo di arrivare più vicini alla Juve.

Quali sono le cose da tenere presente per migliorare nella prossima stagione?

"Luis Alberto non sarà della partita: ha provato anche questa mattina, ma era rimasto a riposo tre giorni e anche oggi avvertiva ancora dolore".

"Domani sarà una bellissima partita tra due squadre che hanno fatto un ottimo percorso, le abbiamo incontrate due volte e adesso giocheremo a casa loro". Dobbiamo solo guardare avanti e non pensare agli altri. Quindi non sarà della gara, così come non sarà della gara Jony. "Il prossimo anno dovremo cercare di fare meglio con la società, con molta tranquillità". E' normale che certe assenze pesino e se ne sono aggiunte anche altre. Manca ancora qualche punto. Quello che doveva essere un vero e proprio spareggio Scudetto, si è trasformato però in qualcosa di diverso, complici anche i punti persi dai biancocelesti nelle ultime settimane.

"Dopo la partita di Udine mi sarebbe piaciuto giocare con 5-6 giocatori in più per avere rotazioni e avere più freshezza, è chiaro che giocando con i soliti ci sono delle difficoltà che alla vigilia di un match del genere non vorrei". "Io guardo in casa mia e mi sarebbe piaciuto giocare questa serie di partite con tutti a disposizione. Non avremo nemmeno Radu insieme a tutti gli altri come Leiva, Lulic e Patric". Domani giochiamo contro la prima della classe che vince da 8 anni in Italia. "Conosciamo la fisionomia della Lazio, con loro e Correa la Lazio avrebbe fatto molto meglio".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE