Rivoluzione Gmail per G Suite: le novità

Rodiano Bonacci
Luglio 19, 2020

La pandemia COVID-19 ha portato ad un aumento dello smart working, quindi sono subito emersi i problemi dovuti all'uso di diversi servizi per gestire varie operazioni. Ecco perché Google ha deciso di offrire uno spazio di lavoro integrato ai clienti della G Suite. Gmail diventa quindi una piattaforma di comunicazione unificata con Chat, Meet e Rooms. Nel tentativo di andare nella stessa via, ha annunciato una rivoluzione di Gmail per G Suite che ora include, nella stessa app, email, chat, videochiamate e condivisione file. Non solo. Il nuovo Gmail non si basa solo sull'integrazione di diversi servizi dell'azienda di Mountain View ma abbraccerà direttamente anche popolari strumenti di terze parti come Trello, Salesforce e DocuSign. Lo stesso è stato fatto per Google Chat su desktop e presto toccherà anche alla versione per Android e iOS.

Nella scheda Chat avrete esattamente quello che state pensando: conversazioni singole o di gruppo con i vostri contatti, mentre le Rooms servono per organizzare "stanze" per topic specifici, che potete anche mettere in evidenza per averli più a portata di mano; è in pratica un competitor di Slack. Adesso sono venuti fuori una serie di leak che ci consentono di sapere dei dettagli in più riguardo ai piani di Google per riuscire a raggiungere il suo obiettivo.

Sarà disponibile come "anteprima di accesso anticipato" per i clienti G Suite questa settimana e verrà distribuita a tutti i clienti G Suite entro la fine dell'anno. Infatti, accedendo alla sezione Rooms sul web, gli utenti avranno modo di visualizzazione un documento Google, chattare con i colleghi, rispondere ad una video chiamata con supporto PiP (Picture in Picture) e tanto altro senza aprire nuovi tab.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE