Coronavirus:Lula, 'penso che Bolsonaro abbia finto contagio'

Remigio Civitarese
Agosto 2, 2020

Bolsonaro ha poi reso noto che sta assumendo antibiotici per un'infezione che lo ha fatto sentire debole dopo le settimane trascorse in isolamento a causa del coronavirus. Si è presentato in diretta in una trasmissione della TV brasiliana e ha scherzato sulle sue condizioni di salute, dicendo di avere la muffa nei suoi polmoni, dopo tre settimane al chiuso. "Deve essere stato questo". Hanno anche trovato un po' di infezione.

Ha aggiunto, inoltre, che sta assumendo antibiotici e ha ancora una stanchezza generale, ma le sue condizioni sono discrete ed è risultato negativo al tampone da alcuni giorni. Ieri anche sua moglie è risultata positiva. "Penso che (Bolsonaro) abbia inventato di essere stato contagiato per pubblicizzare il rimedio per la malaria (idrossiclorochina) (.) si comporta come se fosse il proprietario della fabbrica che produce il rimedio", ha dichiarato Lula.

Nel frattempo, nel Paese la pandemia continua a galoppare, con oltre 91'000 morti e 2'610'000 contagi, il numero più alto nel mondo dopo gli Stati Uniti. Nei primi 5 mesi del 2020, le prescrizioni di idrossiclorochina in Brasile sono aumentate dell'863% rispetto allo stesso periodo del 2019, secondo quanto riferito dal Consiglio federale delle farmacie.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE