Madrid la città' europea che ha avuto più morti di Covid

Remigio Civitarese
Agosto 2, 2020

Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito con con 153.314 morti per 4.562.170 casi, seguiti dal Brasile con 92.475 morti per 2.662.485 casi, Messico con 46.688 morti (424.637 casi), Regno Unito con 46.119 morti (303.181 casi) e India con 36.511 morti (1.695.988 casi). Lo riporta il Guardian. "Effetto vacanze" l'ha ribattezzato la stampa francese che attribuisce il fenomeno al ricongiungimento familiare e da assembramenti pubblici e privati come la ripartenza dei matrimoni.

Madrid è la grande città europea che ha avuto il più alto tasso di sovramortalità per coronavirus.

Resta alta l'allerta coronavirus in Germania dove, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 955 nuovi contagi. Sette le persone morte a causa del virus nella giornata di ieri, 9.148 in tutto. Lo rivela uno studio dell'ufficio britannico di statistica (Ons).

La ricerca ha messo a confronto il numero dei decessi dei primi mesi del 2020 con quelli del periodo 2015-2019.

In Spagna la seconda città più colpita dalla pandemia è Barcellona, mentre nel resto d'Europa sono Birmingham (+249,7% nella settimana conclusa il 17 aprile) e Londra (+226,7%).

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE