Bonus pc 2020. Requisiti e come ottenerlo

Cornelia Mascio
Agosto 15, 2020

Se il programma inizialmente previsto dal MISE per l'attivazione delle misure è stato disatteso, ora con i decreti attuativi per il bonus internet e PC di 500 euro, lo stesso da settembre potrà essere richiesto dalle famiglie. Il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli ha firmato - in data 10 agosto 2020 - i decreti attuativi che danno concreto avvio al bonus pc e tablet, oltre a definirne le modalità di assegnazione, i beneficiari, gli importi e la scadenza per la presentazione della domanda.

In particolare, il governo italiano ha a disposizione una dotazione di 200 milioni di euro per aiutare le famiglie ad acquistare servizi internet a banda ultra-larga e dispositivi elettronici. Come annuncia il ministero al portale si registreranno gli utenti per ottenere il bonus a partire dal prossimo settembre. "Abbiamo deliberato un pacchetto che prevede complessivamente 1.150 milioni di euro di contributi a favore di imprese e famiglie", aggiunge la ministra. Le erogazioni, come anticipato, dovrebbero partire dal mese di settemrbe.

Oltre alle famiglie, gli interventi del MISE prendono in considerazione anche la digitalizzazione delle imprese con un bonus dell'importo tra i 500 e i 2.000 euro.

Il bonus pc è una delle misure messe in campo dal MISE per il rilancio del piano banda ultralarga. Si tratta di un'opportunità da non perdere per le famiglie che devono mettersi al passo con i tempi sulle tecnologie, ma hanno poche risorse.

Con la riunione del COBUL del 5 maggio scorso erano state messe a punto delle agevolazioni per supportare le imprese, le famiglie e la scuola, sotto il punto di vista della connettività ad internet.

Il cronoprogramma del MISE però non è stato rispettato, visto che le prime erogazioni si attendevano già per il mese di luglio.

In questo modo, spiega la ministra, il governo può sostenere le famiglie ad affrontare la didattica a distanza che per le scuole secondarie di secondo grado è prevista fin da settembre in alternanza alla didattica in presenza e che gli altri ordini e gradi della scuola, invece, potrebbe tornare in caso di nuovo lockdown.

Sono incentivate le nuove attivazioni e i salti di capacità (da meno di 30 a 30-100 Mbps e da 30-100 a maggiore di 100 Mbps fino a 1 Gbps).

Stefano Patuanelli ha spiegato che oggi come oggi di ritroviamo di fronte a una società in cui l'utilizzo della tecnologia ha avuto una notevole accelerazione a seguito dell'emergenza Covid. "Tutti devono poter aver accesso alle nuove tecnologie e per raggiungere questo fondamentale obiettivo siamo impegnati a favorire e accelerare gli investimenti in digitalizzazione e diffusione della banda ultralarga, indicandole tra le priorità dell'Italia nell'ambito del Recovery Plan". Come si legge sul sito del Mise, il bonus pc viene erogato sotto forma di voucher per acquistare servizi di connessione, tablet o personal computer.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE