Attenzione a messaggi "strani" ricevuti su Whatsapp, potrebbero creare non poche noie!

Rodiano Bonacci
Settembre 13, 2020

In realtà l'utilizzo di queste versioni di WhatsApp - che in gergo vengono definite Mod - pone agli utenti problemi di sicurezza e privacy di diverso, ma la domanda che si pone la comunità di utenti che gravita attorno a WABetaInfo è perché gli sviluppatori della piattaforma non traggano ispirazione dalle versioni non ufficiali per implementare un sistema efficace di protezione contro i messaggi bomba. Pare che in questi giorni stiano girando sul social una serie di messaggi anomali in grado di mandare in blocco permanente l'app.

Intanto c'è un altro messaggio in cui qualche volta si va a in battere e causa notevoli problemi dei punti ci riferiamo a quei messaggi molto lunghi contenenti diversi caratteri speciali, la cui combinazione a volte mette in difficoltà l'applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo. Ebbene sì, una volta aperti questi messaggi l'applicazione smette di funzionare definitivamente. Sempre a favore delle chat delle aziende dovrebbe arrivare, in alto a destra, una nuova icona per le chiamate, rappresentata da una cornetta col segno "più", in quanto riassuntiva della successiva possibilità di scegliere tra una call solo audio o anche video. E' proprio all'interno di questi nomi che ci sarebbero i codici di arresto anomalo dell'app.

Cosa fare se si ricevono questi messaggi?

Nelle scorse ore, da Menlo Park è partito il roll-out di un nuovo aggiornamento per il canale beta di WhatsApp per Android, con la messa a disposizione della release 2.20.200.3, scaricabile anche dalla repository online di APK Mirror. Fatta questa premessa, scopriamo cosa sono WhatsApp Smart Reply e come funzionano le risposte veloci. Stiamo parlando letteralmente di risposte intelligenti, cioè quelle che permettono di replicare a un messaggio WhatsApp che riceviamo senza aprire l'applicazione. Purtroppo per chi è già incappato nel problema, non c'è nulla da fare, l'unica soluzione è cancellare l'app (perdendo i dati) e re-installarla.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE