Covid, 2.079 nuovi casi su 205.335 tamponi e 88 nuovi decessi

Cornelia Mascio
Giugno 12, 2021

Le persone in isolamento domiciliare sono 2.478.

Il ritardo nelle riaperture dovrebbe far guadagnare tempo per misurare l'impatto delle infezioni sui ricoveri e somministrare la seconda dose di vaccino: come indicato a fine maggio, infatti, la variante "indiana" si diffonde con particolare intensità tra non vaccinati e vaccinati con una sola dose.

CONTACT TRACING - Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 51 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Come sono stati narrati in diversi Paesi l'inizio del contagio da Covid-19 e la pandemia, un momento storico che ha prodotto cambiamenti epocali?

Altri 273 nuovi positivi in Sicilia per il contagio da coronavirus su 13.367 tamponi processati, con una incidenza al 2,0%. In totale, i casi positivi registrati da quando è scoppiata l'emergenza sono 4.241.760.

CONTAGI - La situazione dei contagi nelle province vede Bologna e Parma entrambe con 26 nuovi casi, seguite da Cesena (18) e Modena (16); poi Reggio Emilia e Ravenna (entrambe con 13 casi), Piacenza (11), Rimini (10) e Forlì (9). Quindi il Circondario Imolese (2) e infine Ferrara (1). "Per ora siamo al sicuro e se continuiamo a immunizzare lo saremo anche a settembre".

I pazienti guariti sono complessivamente 351.479 (+266 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 27.756 Alessandria (+14), 16.649 Asti, 10.928 Biella, 50.947 Cuneo, 27.010 Novara, 188.826 Torino, 13.021 Vercelli, 12.512 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.428 extraregione e 2.402 in fase di definizione.

Purtroppo, si registrano 5 nuovi decessi: 1 a Piacenza (un uomo di 78 anni); 1 in provincia di Parma (una donna di 90 anni); 3 in provincia di Bologna (una donna di 68 anni e due uomini, rispettivamente di 48 e 77 anni). Nell'ultimo giorno sono morte 69 persone affette da Coronavirus per un totale di 126.924 decessi dall'inizio dell'epidemia. Gli attualmente positivi sono 165.239, 4.061 in meno rispetto a ieri. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.876, in calo di 277 unità rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 21 (ieri erano stati 30).

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE